Commento del Seminario I di Jacques Lacan (seconda parte)

«Partiamo subito dal dato che l’immaginario non può essere deprezzato, essendo una struttura essenziale della costituzione umana: tra l’altro ci consente di capire meglio che cos’è l’io in analisi.»