Il disagio della civiltà

“Lo scrittore e drammaturgo francese premio Nobel Romain Rolland aveva acquisito notorietà e fama per essersi dedicato fra l’altro alla ricerca di un’”arte per il popolo” – specie in campo teatrale – e alla diffusione di un credo umanitario di pace e di fraternità, la cui matrice egli ravvisava con ferma convinzione nella filosofia orientale e la cui realizzazione riconosceva nella rivoluzione russa.”